CURRICULUM VITAE


francesco  ippoliti

artigiano edile

roma  
  Risoluzione Delle Difficoltà   Relazioni Interpersonali   Comunicazione Orale   Abilità di presentazione   Capacità di parlare in pubblico   Lavoro di squadra   Formazione   Capacità di delegare   Capacità di prendere decisioni   Ispirazione   Gestione di persone complicate   Consapevolezza di sé   Senso critico   Adattabilità   Empatia   Attitudine alla progettazione   Senso artistico  

Profilo Professionale

La Ditta Francesco Ippoliti nasce a Roma nel 1993 facendo tesoro di un’esperienza arricchitasi negli anni a contatto con ditte che si occupavano già da decenni del trattamento e rivestimento di superfici, arricchendone in modo significativo il background culturale e tecnico.
Da ormai 25 anni vanta clienti prestigiosi e lavorazioni nei più importanti palazzi di Roma,  e non solo, tra cui si ricordano la Reverenda Fabbrica di S. Pietro, la Biblioteca apostolica, l’A.P.S.A. (Amministrazione Patrimonio Sede Apostolica), il Governatorato SCV, la Residenza Papale di Castel Gandolfo, il Palazzo del Quirinale, la Camera dei
Deputati, l’Accademia delle Scienze, l’Hotel Baglioni di Roma e quello di Bologna, l’Hotel Splendid Royal, i palazzi della Banca d’Italia, i palazzi della CISL e quelli della Polizia di Stato, l’Ambasciata di Francia, l’Ambasciata del Cile, l’Ambasciata Polacca presso la Santa Sede e la Chiesa delle Anime Sante presso L’Aquila.
Tra le collaborazioni con studi di progettazione importanti a Roma si ricordano “Fabrica Studio Associato” per la Cantina Vinicola “Agricola San Giovenale” a Blera (VT) e lo Studio “LAD” per lo “Sporting Club Olgiata” a Roma.
Nel 2014 partecipa al bando della Regione Lazio per la Microinnovazione (Filas poi Lazio innova) con il progetto ALLINWALL; trattasi di pareti modulari multisensoriali.
Nel 2015 risulta vincitore del bando e su invito di Lazio Innova partecipa come ospite a Milano Expo 2015.
Tra il 2015 e il 2016 si producono i primi pezzi custom di pareti multisensoriati commissionati da alberghi e privati.
Nel 2017 a seguito del'incontro con il prof. Fabio Di Carlo, si inizia a lavorare ad un nuovo progetto denominato KONPHOS, ovvero utilizzare la tecnologia di ALLINWALL per produrre un prodotto utilizzabile in ambienti sanitari, ospedalieri e di cura per le terapie polimodali.
Attualmente il progetto è in una fase in cui il prodotto è finito e funzionante, gli studi scientifici sono in una fase avanzata, sta per iniziare la fase di sperimentazione su campo, può partire la commercializzazione.
;